Taglio manageriale | Il Blog

E se il tuo salone sparisse dai social?

Ad inizio 2021 Bottega Veneta, uno dei grandi marchi del lusso con una presenza social di 2,5 milioni di follower, sceglie di chiudere tutti i propri account social. Sparisce, in un attimo.

Spiazza tutti, non ne spiega le motivazioni se non successivamente.

Daniel Lee direttore creativo del marchio ha dichiarato al The Guardian:

“I social media rappresentano l’omogenizzazione della cultura. Tutti guardano lo stesso flusso di contenuti. Un enorme quantità di riflessioni viene incarnata in quello che faccio, e i social media lo semplificano eccessivamente”.

Ma i cambiamenti per il marchio di Vicenza non sono ancora finiti. Ad aprile 2021 infatti esce Issued01 il primo numero del magazine digitale della maison.

Esce con cadenza trimestrale e viene condiviso di pari passo all’arrivo delle nuove collezioni in boutique.

Parla di moda ma non solo e per questo stimola l’utente ad una nuova fruizione.

È un mix di creatività, brevi video, la presenza di personalità famose (nel secondo numero compare Naomi Campbell) e ovviamente moda. Vuole immergere l’utente in un mondo altro, quasi onirico. Il mondo pensato da Bottega Veneta. Difficile da definire in una sola parola ma sicuramente diverso dal solito rumore di fondo dei social.

Bottega Veneta a suo modo punta sul contenuto: Issued è ogni volta un manifesto artistico.

Il modo con cui crei i contenuti e li diffondi, rappresenta l’elemento differenziante anche per il tuo salone.

È tempo di passare ad un livello successivo del gioco: non conta più il numero dei follower ma la qualità degli stessi, la loro fedeltà e attenzione.

Prova a chiederti: “negli ultimi anni ho creato contenuti così interessanti e autorevoli che, se oggi smettessi di farlo, le mie clienti ne sentirebbero la mancanza?

La tua presenza sui social si è basata sul rincorrere le mode del momento pur di esserci, oppure hai speso tempo, studio per creare autorevolezza?

È una domanda scomoda ma necessaria.

Forse potresti pensare di andare in controtendenza e far si che ciò che dici e come lo dici porti il pubblico del tuo salone a seguirti ovunque sei, al di là di quale sia il canale di comunicazione che utilizzi.

Se vuoi migliorare la presenza social del tuo salone, per te parrucchiere abbiamo 2 soluzioni su misura:

  1. La gestione diretta delle tue pagine: clicca QUI per maggiori informazioni
  2. Il mentoring social, un affiancamento personalizzato per far crescere la tua autonomia: scopri di più QUI

siamo Guido e Veronica

Taglio Manageriale è il nostro studio di consulenza marketing specializzato esclusivamente nel settore parrucchieri.

Scopri le nostre
Guide Gratuite